Fondazione degli
artisti interpreti SIS

Kasernenstrasse 15
CH-8004 Zürich
Tel. +41 43 322 10 60
info@interpretenstiftung.ch

Retour sur scène – Zurück auf die Bühne – Di nuovo in scena

La Fondazione degli artisti interpreti (SIS) e SWISSPERFORM (SWP), nell’ambito del Fondo di emergenza di SWP, sovvenzionano gli artisti interpreti mediante contributi finanziari fino ad un massimo di 15.000 CHF da evolvere una tantum a favore di progetti che consentano il ritorno in scena dopo la pandemia. L’obiettivo di questo incentivo è di consentire agli artisti interpreti nei settori musica, opere teatrali e danza di sviluppare nuovi formati, finanziare la ripresa di spettacoli o audizioni, ricercare nuove collaborazioni interdisciplinari oppure elaborare nuovi concetti e format di rappresentazioni. Vengono pertanto sovvenzionati progetti che contengono un’idea concettuale, un ulteriore sviluppo, un nuovo orientamento o una ricerca in vista di futuri concerti o esibizioni dal vivo.

* Valori indicativi: per i singoli circa 3-7000 CHF, per le compagnie o i gruppi musicali le quote si cumulano in base al numero di persone, per un massimale di 15.000 CHF a gruppo.

 

Premesse

L’offerta è destinata ad artisti/e interpreti.

 

Documentazione e dati necessari

La domanda può essere presentata solo tramite il presente modulo di richiesta. Non verranno accolte domande inviate per e-mail o per posta.
Mediante il modulo di richiesta occorre inoltrare i documenti e le informazioni di seguito elencati; verranno elaborate solo le domande complete:

  • Descrizione breve e significativa del progetto che includa motivazioni, obiettivi e risultati attesi (al massimo un foglio A4 oppure 4000 caratteri spazi inclusi)
  • Curriculum vitae con descrizione dell’attività artistica svolta finora
  • Descrizione di come le restrizioni legate al covid abbiano limitato o reso impossibile il lavoro artistico interpretativo (in poche frasi)
  • Budget (ad es. spese di viaggio, orario di lavoro, contributi di assicurazioni sociali, coaching, …)
  • Tempistica
  • Relazione finale dopo il completamento

A seconda dell’utilizzo dei fondi ricevuti, potrà rendersi necessario il pagamento dei contributi di assicurazioni sociali o delle imposte. È responsabilità degli artisti/e interpreti dichiarare e contabilizzare correttamente tali spese.

 

Cosa non viene sovvenzionato?

 

Valutazione

Le domande presentate saranno valutate da una giuria indipendente, composta da cinque persone provenienti dai settori di competenza maggiormente rilevanti. Le richieste scartate non verranno motivate. La decisione ha validità legale. Non è previsto il diritto di ricorso o di ulteriori spiegazioni.

 

Giuria

Fabio Pinto, Musicista, Lugano
Maï Kolly, L’Usine a Gaz, Label Suisse, Nyon
Martin Frutiger, Oboist, Lenzburg
Nicolette Kretz, auawirleben Theaterfestival Bern
Simone Toendury, La Bâtie-Festival de Genève, Conseil de fondation suisse des artistes Interprètes SIS, Genève

 

Scadenze

Termine presentazione: 7 ottobre 2022, i dossier che perverranno dopo tale data, non verranno presi in considerazione.
Decisione della giuria: novembre 2022